Homepage | Chi siamo | Contatti

Congratulazioni da tripadvisor

 

CONNESSIONE WI-FI

 

Trascorrere uno o due giorni in fattoria, alla scoperta dei prodotti biologici
Percorsi Didattici con attività pratiche e laboratori

Se non si riesce a visualizzare il menù, cliccare qui per installare il programma (gratuito). Una volta caricata la pagina, cliccare sul bottone Download e seguire le istruzione del procedimento guidato.


Talvolta, come nelle favole, basta una piccola deviazione dalle strade conosciute per trovarsi in una realtà diversa: una realtà dove la natura si anima di tante presenze benevole, il tempo sembra scorrere più lentamente, gli oggetti della quotidianità assumono un'aura inconsueta... Come nelle favole, anche nel nostro caso si inizia con un “C'era una Volta” ; questa volta, però, l'incanto non è racchiuso nelle pagine di un libro o nella voce di una nonna, ma si trova a poca distanza da Piacenza.

 “C'era una volta”. .. un luogo dove Emilia, Lombardia e Liguria si incontrano, dando vita ad un paesaggio capace di passare dalla pianura fluviale a dolci colline rinomate per i loro vigneti, arrivando alle gole scoscese che portano al mare. Una terra che porta le testimonianze della storia sotto forma di castelli, chiese e borghi suggestivi; una terra popolata da una gente che unisce la cordialità degli Emiliani, l'operosità dei Lombardi e la tenacia dei Liguri; una terra sotto molti aspetti appartata e lontana dal turismo di massa, ma proprio per ciò adatta a chi ama seguire “strade sconosciute”. Qualche suggerimento: da Piacenza si seguono le indicazioni per la Statale 45 della Val Trebbia; al semaforo di Niviano si svolta a sinistra e, poco dopo, a destra per “La Stoppa”; seguendo un percorso collinare si trova, sulla destra, l'indicazione per la località Zerbione.

 “C'era una volta” ... l'edificio in pietra, completamente ristrutturato nel rispetto delle forme originarie. Sulla facciata si può leggere, su di una mattonella, la data “1882”. L'interno, estremamente caldo ed accogliente, è composto da tre salette al piano d'ingresso e da quattro camere da letto doppie al primo piano, dotate di servizi ed ingresso indipendenti. La struttura irregolare e “organica” tipica delle case d'una volta, abbinata ad un arredamento curato fin nei minimi dettagli, suggerisce un'atmosfera davvero incantata e fuori dal tempo.

 “C'era una volta” ... un'ampia, luminosissima veranda aperta sulle morbide forme della Val Nure. Lasciando che la vista spazi libera sulla campagna circostante, si colgono i segni di un vero laboratorio di sapienza contadina: mentre l'attività agricola coinvolge il seminativo e la coltivazione della vite secondo i dettami dell'agricoltura biologica; l'arte dell'apicoltura si traduce in miele, propoli, pappa reale, polline, caramelle, torroni, shampoo, saponi e creme di bellezza, ma anche cera lavorata marchio ICEA.

 “C'era una volta” ... una cucina tradizionale, semplice come i prodotti della terra, ma non per questo umile: ché anzi trae dal legame con una tradizione secolare i motivi del suo orgoglio e della sua universalità. I frutti della terra, lavorati con la sapienza di chi, con creatività, sa fare “tanto” con “poco”, si alternano sulla tavola seguendo i ritmi delle stagioni. Accompagnano il tutto pane fatto in casa, torte, marmellate e miele.

C'era una volta” ... un'occasione unica per i più piccoli di entrare in contatto con una realtà vicina e lontana come quella contadina. L'Azienda Agricola è, infatti, anche Fattoria Didattica, e propone diverse attività dedicate alle scolaresche. Seguendo diversi percorsi d'apprendimento, i bambini imparano a riconoscere erbe e fiori, apprendono i segreti dell'alveare ed i trucchi del mestiere degli apicoltori, preparano una bella candela od una saponetta profumata.

C'era una volta” ... e c'è anche oggi: un passato che si fa presente; una fiaba che dona, a chi sa coglierla, il sentimento del tempo.


Agriturismo C'era una Volta - P. Iva: 01224780336 - Privacy - Informativa Privacy